Le città

VACANZE MAREMMA: LE CITTA' DA VISITARE DURANTE LA TUA VACANZA

Dagli appartamenti per vacanze in Maremma "Le Due Ruote" è possibile raggiungere meravigliose città d'arte e cultura della Toscana e del Lazio per vacanze in Maremma all'insegna della scoperta e della cultura.

GROSSETO E SUOI MUSEI

E' la maggiore città della Toscana meridionale ed è situata in un territorio pianeggiante a pochi chilometri dal mar Tirreno. Nacque nel 1138 quando Innocenzo II vi trasferì la sede episcopale sottratta alla decaduta Roselle e, dopo gli Aldobrandeschi, fu Siena nel 1336 ad imporre il proprio dominio.

A causa del degrado ambientale la città cadde in una grave crisi economica e demografica che si stabilizzò nel 1559 con l'avvento dello Stato fiorentino, ma la ripresa avvenne solo con il successo della campagna di bonifica avviata dai Lorena e proseguita dopo l'unificazione d'Italia, che favorì l'ampliamento urbanistico e la qualità della vita dei suoi abitanti.

Sebbene molti edifici siano andati distrutti durante la Seconda Guerra Mondiale, sopravvivono ancora le mura cittadine del XVI secolo e molti bastioni oggi trasformati in parchi. La città gode di un'efficiente rete museale: ricordiamo il Museo Archeologico, l'Acquario Comunale, il Museo di Storia Naturale della Maremma.

MASSA MARITTIMA E SUOI PANORAMI

Massa Marittima è una città d’arte adagiata tra le Colline Metallifere, circondata dalla campagna maremmana e ricca di bellezze storiche, ambientali ed architettoniche ereditate da un florido passato. Dal borgo medievale, fino alla città nuova, si possono percorrere i vicoli antichi e ripidi che si intrecciano nel centro storico e salgono fino alla parte alta del borgo; qui è facile trovare angoli suggestivi e caratteristici e punti panoramici che si affacciano a valle fino al mare. Molti dei luoghi più significativi, sono racchiusi dalla piazza della città: la meravigliosa Cattedrale di San Cerbone, il Palazzo Comunale, le Fonti che cingono il famoso affresco dell’Abbondanza e il Palazzo del Podestà sede del museo archeologico.

Salendo in Città Nuova si incontrano gli edifici risalenti al XIII secolo: il complesso di San Pietro all’Orto, con il chiostro di Sant’Agostino, la Torre del Candeliere e la Fortezza Senese. Il turismo sta diventando l’attività trainante della cittadina: oltre al patrimonio storico-monumentale, ai musei, la città offre varie opportunità escursionistiche, dal trekking, al ciclo-turismo, all’equitazione.

La città è circondata dalla tipica vegetazione del luogo: dalla macchia fitta e bassa, ai cespugli di alloro e ginestra, fino ai fusti dei lecci e dei corbezzoli.

Particolarmente interessanti e suggestivi, per i turisti ed i visitatori, i principali eventi che si svolgono ogni anno nella città: il Balestro del Girifalco, il Toscana Fotofestival, Lirica in Piazza e Calici sotto le stelle.

SIENA, LA CITTA' DEL PALIO

Siena, situata nel cuore della Toscana e circondata da colline, è una delle città medievali più belle d' Italia.
Fulcro della città è la famosa Piazza del Campo, dalla particolare forma a conchiglia, nella quale si tiene il celebre Palio, uno degli appuntamenti più importanti per tutti i senesi. Il Palio di Siena è un' appassionata corsa di cavalli che si svolge ogni anno, in Luglio ed Agosto e le sue origini sembrano risalire addiruttura al Seicento.
Siena secondo la leggenda fu fondata da Senio, figlio di Remo, ed in città si trovano diverse statue raffiguranti i mitici Romolo e Remo allattati dalla lupa. Piazza del Campo è il nucleo centrale di Siena fin dal tempo dei Romani, che qui avevano il loro Foro.
La piazza fu ripavimentata durante il Governo dei Nove, un gruppo semi-democratico al potere tra il 1287 ed il 1355, con una suddivisione in nove sezioni in memoria del Governo e simboleggia il mantello della Madonna che protegge la città.
Il Campo è dominata dal rosso Palazzo Pubblico e dalla sua torre, chiamata Torre del Mangia. Il Palazzo Pubblico, così come il Duomo di Siena, fu costruito durante il Governo dei Nove, che fu il periodo di massimo splendore economico e culturale di Siena. Il Palazzo ancora oggi ospita gli uffici del Comune, analogamente a Palazzo Vecchio a Firenze. Dal cortile interno al Palazzo si accede al Museo Civico ed alla Torre del Mangia, in cima alla quale, saliti i 500 gradini, si gode di una splendida vista sulla città.

ROMA, LA CITTA' ETERNA

Roma, denominata la "Città Eterna", è la Capitale d'Italia, Capoluogo regionale e dell'omonima ed estesa città metropolitana. La città merita indubbiamente una visita in quanto offre veramente di tutto; Roma è storia, arte, fermento culturale, svago e divertimento, aree verdi; a completare questo il tutto, ci pensa la bontà della cucina e l'atmosfera accogliente ed amichevole che si respira. Per molti, Roma è la città più affascinante del mondo.
Il simbolo indiscusso della Città Eterna è sicuramente il Colosseo, celebre in tutto il mondo, infatti è stato inserito nel 2007 fra le “Sette Meraviglie del mondo moderno”. Il Colosseo, anticamente chiamato Amphitheathrum Flavium, fu edificato in epoca Flavia ed è il più grande anfiteatro del mondo.
Roma è caratterizzata da innumerevoli edifici religiosi, in primis abbiamo la Basilica di San Giovanni Laterano, Cattedrale Papale e Madre di tutte le Chiese della città e del mondo. La Basilica, risalente al IV secolo, al suo interno custodisce meravigliose opere d'arte come l'Affresco dell'Ascensione e l'Altare Maggiore. La Basilica di San Paolo fuori le Mura è la seconda più grande di Roma ed al suo interno si possono ammirare i mosaici di Cavallini, il ciborio, il Chiostro e la statua del Santo. La Cappella Sistina risalente alla fine dell'XV secolo, è oggi il luogo dove si riunisce il Conclave per eleggere il Papa; l'edificio è celebre anche per i numerosi affreschi al suo interno, contando sulla maestria di Michelangelo, con il suo "Giudizio Universale", di Botticelli, del Perugino e di tanti altri. La Basilica di San Pietro, dedicata all'omonimo Santo, è la più importante per i cristiani, è il monumento che riesce a riunire sia fedeli che amanti dell’arte. La Basilica è situata a Città del Vaticano: il più piccolo Stato indipendente del mondo in termini di estensione territoriale e popolazione. Altro edificio interessante, è il Pantheon, celebre per l’apertura centrale della cupola, la quale crea suggestioni luminose all’interno, sottolineandone la bellezza. Da vedere, è anche la Chiesa di Trinità dei Monti.

FIRENZE, LA CULLA DEL RINASCIMENTO

Firenze con i suoi musei, palazzi e chiese ospita alcuni dei più importanti tesori artistici del mondo. Tra i luoghi d' arte e di culto più conosciuti della città vi sono senz' altro la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, il Battistero, la Galleria degli Uffizi, il Bargello e la Galleria dell' Accademia. Le chiese di Santa Maria Novella e Santa Croce poi sono delle vere e proprie gallerie d' arte, così come la Biblioteca Medicea Laurenziana è un' eccezionale espressione del genio architettonico di Michelangelo. Vi consigliamo di riservarvi un po' di tempo per visitare anche le importanti e svariate collezioni conservate a Palazzo Pitti.
Quando vi sentirete stanchi di vedere musei e gallerie d'arte, recatevi all' aperto e scoprirete che a Firenze è bello anche solo passeggiare per le belle strade del centro storico. Camminate fino a raggiungere l' Arno, soffermatevi sul romantico Ponte Vecchio e continuate fino all' Oltrarno, la parte più "nuova" di Firenze. Trascorrete una giornata ai giardini di Boboli oppure salite sopra la collina alle spalle di piazzale Michelangelo e raggiungete la Chiesa di San Miniato al Monte per godere di un' incredibile vista su Firenze.
Firenze ed i suoi tesori unici vi stanno aspettando!

PISA E LA TORRE PENDENTE

È la famosa Torre Pendente che rende Pisa conosciuta il tutto il mondo, ma la città offre anche molte altre cose interessanti da vedere e vale la pena di trascorrerci almeno una giornata.
Arrivando nella bellissima Piazza dei Miracoli, l’occhio viene indubbiamente catturato dalla Torre e, non possiamo negarlo, l’esperienza di salire sulla sua cima è incredibile ed assolutamente da non perdere (potete acquistare i biglietti anche in anticipo!
Una volta apprezzata la Torre di Pisa da ogni angolazione (compresa, se volete, la classica foto in cui fingete di sorreggerla…), continuate la vostra visita agli altri monumenti della Piazza: la Cattedrale e il Battistero. Lungo il perimetro della piazza troverete anche il Camposanto, Il Museo dell'Opera del Duomo e il Museo delle Sinopie. Godetevi quindi una bella passeggiata lungo l’Arno e raggiungete anche l’antico Palazzo dell’Orologio e Piazza dei Cavalieri, un tempo luogo dove si accentrava il potere della città e poi sede dell' Ordine Cavalieri di Santo Stefano. Nel Palazzo della Carovana affacciato sulla piazza si trova inoltre la prestigiosa Scuola Normale di Pisa.

Vedi anche

Torna indietro
Guarda il video
Guarda il tour fotografico
                                                                               
Vendita Prodotti anticadogana.it
Copyright ©2017 Country Resort Le Due Ruote - web agency: Kalimero.it